In vacanza, ma con la paura di lasciare casa incustodita
Secondo i dati di Philips Lighting, la maggior parte delle persone ha paura a lasciare la propria casa durante le ferie


L’ultima release dell’app Philips Hue consente di replicare la tua presenza quando sei fuori casa

  • In Nord America e Europa, l’80% delle persone in vacanza si preoccupa della propria abitazione
  • Più della metà (51%) teme che i ladri possano entrare nella propria abitazione
  • Quasi la metà (45%) si sentirebbe più tranquilla se potesse avere accesso al proprio sistema di illuminazione dal cellulare (o a remoto).

1 agosto, 2017

Milano, Italia – Philips Lighting, leader globale nel settore dell’illuminazione, rende note le conclusioni di una ricerca volta a scoprire le principali preoccupazioni che tormentano coloro che partono per le vacanze. Nonostante un terzo (36%) dei vacanzieri inizi a sistemare la propria abitazione solo il giorno prima della partenza, o addirittura qualche ora prima di partire, l’81% degli intervistati prova apprensione se deve lasciare la propria casa incustodita.

 

I risultati hanno anche mostrato come la tecnologia dedicata alla Smart-Home, come Philips Hue, rappresenti un modo efficace per ridurre il livello di stress quando si è in vacanza, con quasi la metà delle persone intervistate (45%) che afferma che sarebbe meno preoccupata se potesse automatizzare, attraverso l’utilizzo del proprio telefono, il sistema di illuminazione della propria abitazione.

 

Lo studio, condotto su 8.000 persone in sei paesi diversi – USA, Germania, Regno Unito, Francia, Olanda e Svezia – ha mostrato che oltre alla paura di essere derubati, le principali preoccupazioni che tormentano coloro che partono per le vacanze spaziano dal dimenticarsi di svuotare la spazzatura (15%) alla paura di dimenticarsi del cibo nel frigorifero (18%). Un terzo (36%) degli svedesi si chiede se ha lasciato la propria piastra per i capelli o altri dispositivi elettrici accesi, un terzo (34%) degli americani si preoccupa di lasciare il proprio animale domestico da solo, mentre il giardino e le piante sono la principale preoccupazione per più di un terzo dei tedeschi (35%).  In generale, olandesi e tedeschi sono i più rilassati, con circa un quarto dei viaggiatori che riesce a godersi le proprie vacanze senza troppe preoccupazioni (rispettivamente il 25% e 23%).

 

Contrariamente ai luoghi comuni, secondo cui si diventa più apprensivi con l’avanzare dell’età, la ricerca mostra livelli di preoccupazione minori con il passare degli anni. Le persone più giovani si sono mostrate particolarmente angosciate dal pensiero di dimenticarsi la luce accesa (31%) e preoccupati di rivelare sui social media di essere lontani da casa per le vacanze – attraverso post su Facebook o Instagram (24%). Inoltre, la preoccupazione che passanti o malintenzionati possano notare la casa vuota colpisce di più i millennial. Il 73% degli over 55 afferma di preoccuparsi di lasciare la casa incustodita, contro il 90% dei rispondenti tra i 18 e i 24 anni.

 

La fascia d’età compresa tra i 18 e i 24 anni è più propensa a utilizzare la tecnologia per ridurre il livello di ansia durante le vacanze: il 65% si sentirebbe più tranquillo se avesse un app per controllare da remoto il proprio sistema di sicurezza, inclusi i sistemi di illuminazione, quello sonoro e gli elettrodomestici in generale.

 

“Questa ricerca mostra i benefici dell’accesso remoto alle applicazioni domestiche per coloro che sono partiti per le vacanze. Tale funzionalità, che permette di controllare la propria casa quando si è lontani, è una delle caratteristiche più utilizzate della nostra app Hue. Basandoci sui feedback ricevuti dai nostri clienti, attraverso l’ultimo aggiornamento della nostra app abbiamo introdotto anche l’opzione per simulare la presenza. È quindi possibile programmare accensione e spegnimento delle luci, ovunque ci si trovi. In questo modo non sarà necessario aggiungere questo pensiero alla to-do-list delle cose da fare prima delle vacanze”, afferma Sridhar Kumaraswamy, Business Leader Connected Home Systems in Philips Lighting.


Prendi il controllo questa estate

Se non sei a casa, anche solo per una notte, o se ti concedi un periodo di vacanza più lungo, Philips Hue può simulare la tua presenza mentre sei via. Questa caratteristica chiave dell’app Philips Hue è stata aggiornata nell’ultima versione dell’app Hue (2.14). Ciò significa che ora puoi accendere e spegnere le luci da remoto o programmare in modo automatico, per un determinato momento della giornata, la loro accensione o spegnimento. Questo aggiornamento inoltre permette di simulare la tua presenza in maniera casuale, riproducendo la tua routine giornaliera e segnalando una presenza a chiunque si trovi in prossimità della tua abitazione. Puoi applicare questa funzionalità ad ogni stanza singolarmente oppure programmare il sistema per l’intera casa. L’app inoltre ti permette di specificare anche i giorni in modo che tu possa decidere diversi programmi durante la settimana.

Per ulteriori informazioni, www.meethue.com; è anche disponibile la nostra guida su come installare questa funzionalità: How to Mimic presence (come simulare la presenza)

 

La ricerca ha evidenziato le maggiori preoccupazioni di coloro che partono per le vacanze:

 

  • Essere derubati mentre si è in vacanza: 51%
  • Dimenticarsi dispositivi elettrici accessi, per esempio il ferro da stiro, la piastra per capelli o il forno: 32%
  • Trascurare il giardino e le piante: 30%
  • Lasciare il proprio animale domestico mentre si è in vacanza: 25%
  • Passanti che si accorgono che la casa è vuota quando non è ben illuminata: 25%
  • Dimenticarsi le luci accese: 17%

 

La ricerca:

*Fonti: tutti i dati, se non diversamente specificato, provengono da YouGov. Plc. La ricerca è stata condotta tra il 29 giugno 2017 e il 7 luglio 2017 in Regno Unito (2.122 rispondenti), Francia (1,026 rispondenti), Germania (2.054 rispondenti), Svezia (1.013 rispondenti), Stati Uniti (1.105 rispondenti) e Olanda (1.000 rispondenti). La ricerca è stata condotta online. I dati sono stati pesati per ogni paese e sono rappresentativi di tutti gli adulti (sopra i 18 anni).

Per maggiori informazioni:

Philips Lighting - Italia

Paola Baggi

Tel: +39 039 2036602

E-mail: paola.baggi@philips.com

 

Ufficio Stampa - FleishmanHillard Italia

Barbara Papini / Monica Vinco / Grazia Coppola

Tel: +39 02 318041

E-mail: italy.philipslight@fleishmaneurope.com

Profilo di Philips Lighting

Philips Lighting (Euronext Amsterdam: LIGHT) è leader mondiale nei prodotti, sistemi e servizi di illuminazione. Philips Lighting fornisce soluzioni innovative che che danno vita a nuovi valori di business, offrono una user experience di alto livello e aiutano a migliorare la vita delle persone. Philips Lighting è la prima azienda che fornisce soluzioni per i mercati consumer e professional, avvalendosi dei vantaggi dell’Internet of Things per trasformare case, edifici e spazi urbani. Philips Lighting, con vendite pari a 7,5 miliardi di euro nel 2016, ha circa 34.000 dipendenti dislocati in oltre 70 Paesi. Per saperne di più ed essere aggiornati su Philips Lighting, visitare il sito http://www.newsroom.lighting.philips.com  o seguiteci su Twitter al profilo @Lighting_Press