Il segreto per compiti da 10 e lode? Secondo una nuova ricerca di Philips Lighting, i genitori credono che la luce sia fondamentale per concentrarsi durante lo studio

I consigli per migliorare la salute degli occhi

24 ottobre 2017

Monza, Italia – Quando si parla della salute dei bambini sono molte le cose che ci preoccupano, dalle compagnie che frequentano ai programmi che guardano in tv, fino al cibo che mangiano: la lista potrebbe andare avanti all’infinito. Un nuovo studio di Philips Lighting mostra che una delle più grandi preoccupazioni dei genitori, in tutto il mondo, è la vista: l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha previsto che una persona su due sarà miope entro il 20501.

 

Quando si parla del benessere dei bambini, la vista è la massima preoccupazione dei genitori, citata da ben il 52%; il 60% teme che i propri figli dovranno indossare gli occhiali. La vista si classifica addirittura leggermente più in alto dei risultati scolastici (51%) e della salute mentale (51%) nella lunghissima lista di cose che causano ansia a mamme e papà. Può sembrare strano ma, pensandoci meglio, si tratta di una preoccupazione valida: la salute dei nostri occhi è essenziale per le mille cose che facciamo ogni giorno, che si tratti di vestirsi, mangiare, spostarsi o studiare. I bambini, inoltre, passano in media 12 ore al giorno o sottoposti a luce di scarsa qualità, o davanti allo schermo, o facendo i compiti, a scuola e a casa; inoltre, è stato notato un aumento di casi di miopia tra i bambini2. Prendersi cura degli occhi dei propri figli, quindi, è davvero importante per lo sviluppo e il rendimento scolastico di un bambino.

 

Un aspetto a cui la maggior parte delle persone sembra prestare molta attenzione quando si parla della salute degli occhi è il tempo che i figli passano davanti ad uno schermo. Anche se i bambini passano in media tre ore al giorno davanti a televisione o dispositivi in generale, ben il 71% dei genitori dichiara di voler limitare questa abitudine. Ci sono comunque molti altri fattori che possono avere un impatto significativo sul benessere degli occhi, ad esempio la qualità della luce.

 

Il 79% dei genitori è preoccupato che studiare con una luce che sfarfalla o, in generale, di bassa qualità, possa essere molto stancante per gli occhi dei figli; soprendendente, però, solo il 32% acquisterebbe una lampadina basandosi sul comfort della luce per gli occhi. Un risultato che sorprende, considerando che il 72% dei rispondenti pensa che la luce di qualità sia fondamentale nel promuovere il benessere a scuola e il 69% dei genitori, in tutto il mondo, concordano che la luce di qualità sia molto importante per migliorare i risultati scolastici dei figli.

 

“La consapevolezza dell’importanza dell’illuminazione a LED di qualità è sempre più diffusa, e questo è positivo” commenta Rowena Lee, Senior Vice-President, BG LED, Philips Lighting.  “Sempre più genitori, però, devono cominciare ad agire in tal senso, preoccupandosi che i loro.

figli abbiano la luce giusta per giocare, studiare e concentrarsi. L’illuminazione a LED di qualità può fare una forte differenza per il benessere degli occhi dei bambini.”

 

I migliori consigli per la salute degli occhi:

  • Investire in luce LED di qualità, come i LED Philips, senza lo sfarfallio. In questo modo, i bambini potranno studiare nel massimo comfort, senza il rischio di affaticamento degli occhi o mal di testa;
  • Incoraggiare i bambini a passare più tempo all’aperto. La luce naturale ha grandi benefici sulla salute degli occhi: portare un bambino al parco o farlo giocare in giardino è importante per il suo benessere. L’Organizzazione Mondiale della Sanità suggerisce di passare almeno due ore al giorno all’aperto1;
  • Limitare il tempo passato davanti ad uno schermo. È certamente un consiglio difficile da applicare, dal momento che la nostra routine quotidiana è spesso dominata da smartphone, computer e televisioni, ma sarebbe utile suggerire ai bambini di giocare all’aperto o leggere un libro;
  • Riposare gli occhi. Se i bambini passano molto tempo sotto la luce artificiale o davanti a vari dispositivi, è importante assicurarsi che riposino gli occhi di tanto in tanto, chiudendoli per 30 secondi;
  • Curare la dieta, facendo mangiare i bambini alimenti amici degli occhi, come vegetali in foglia, pesce e agrumi;
  • Praticare lo “yoga per gli occhi”, con semplici esercizi che riducono l’affaticamento degli occhi e ne migliorano il comfort;
  • Far fare ai bambini controlli periodici dall’oculista, per assicurarsi di avere un’opinione professionale sulla salute degli occhi e sulla vista.

 

I “comfort criteria”

Philips Lighting ha sviluppato dei requisiti di test – i “comfort criteria” – per valutare lo sfarfallio delle luci. All’interno di questi criteri di valutazione, i LED Philips sono controllati per assicurarsi che rispettino gli alti standard richiesti, fornendo allo stesso tempo efficienza energetica e una vita media che supera i dieci anni.

 

Tutti possono assicurarsi un’illuminazione confortevole con i LED Philips, tra cui ad esempio:

 

Per maggiori informazioni, www.philips.it/illuminazioneled

 

Lo studio

Tutti i dati, se non diversamente specificato, risultano dallo studio di ResearchNow. La ricerca è stata condotta online nel luglio 2017, e ha preso in esame 8.000 adulti provenienti da 11 mercati: Cina, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Indonesia, Polonia, Spagna, Svezia, Tailandia, Turchia e Stati Uniti.

 

1. The impact of myopia and high myopia, marzo 2015 – Organizzazione Mondiale della Sanità

2. http://www.nature.com/news/the-myopia-boom-1.17120

Per maggiori informazioni:

Philips Lighting - Italia

Paola Baggi

Tel: +39 039 2036602

E-mail: paola.baggi@philips.com

 

Ufficio Stampa - FleishmanHillard Italia

Barbara Papini / Monica Vinco / Grazia Coppola

Tel: +39 02 318041

E-mail: italy.philipslight@fleishmaneurope.com

Profilo di Philips Lighting

Philips Lighting (Euronext Amsterdam: LIGHT) è leader mondiale nei prodotti, sistemi e servizi di illuminazione. Philips Lighting offre soluzioni innovative che generano nuovi valori di business e una user experience di alto livello che contribuisce a migliorare la vita delle persone. Philips Lighting è un’azienda leader del suo settore, che fornisce soluzioni sia per i mercati consumer che professional, avvalendosi dei vantaggi dell’Internet of Things per trasformare case, edifici e spazi urbani. Philips Lighting, con vendite pari a 7,1 miliardi di euro nel 2016, ha circa 34.000 dipendenti ed opera in oltre 70 Paesi. Per saperne di più visitate la Newsroom. Gli investitori possono trovare informazioni sulla pagina Investor Relations.