Domande frequenti

Quali sono i confronti standard effettuati per valutare la qualità del colore delle sorgenti luminose?

 
  • Indice di resa dei colori: il CRI indica l'accuratezza con cui una sorgente luminosa, come un LED, può rivelare i vari colori di un oggetto. Il sistema CRI standard si basa su otto colori dello spettro.
     
  • Per rappresentare determinati colori vengono utilizzati altri valori R del CRI. I valori R adeguati sono specifici dell'applicazione. Ad esempio, R9 rappresenta il rosso ed è ottimale per illuminare la carne. Inoltre, tende a rendere la luce più calda.
     
  • La scala di qualità del colore, CQS, è un nuovo sistema che utilizza una tavolozza di 15 colori di riferimento rispetto a quella a 8 colori utilizzata nel sistema CRI.