Stai visitando il sito Web di Philips lighting. È disponibile una versione localizzata.
Suggerimenti

    Disinfetta la tua casa dai germi in modo semplice ed efficace

    Proteggi i tuoi ambienti domestici da virus e batteri con la luce UV-C

     

    I prodotti di disinfezione Philips UV-C  sono in grado di neutralizzare efficacemente virus, batteri, muffe e spore, in pochi minuti. I sensori e i timer integrati forniscono un ulteriore livello di protezione per te e la tua famiglia.

    portafoglio, telefono e chiavi
    icona batteri
    Tutti i batteri e virus testati fino ad oggi rispondono alla disinfezione UV-C.²
    laboratorio di icona
    I nostri prodotti UV-C per la disinfezione delle superfici, dotati delle sorgenti luminose UV-C, sono capaci di disattivare il SARS-CoV-2 (il virus che causa COVID-19) su una superficie di oltre il 99% al di sotto dei livelli rilevabili.3
    minuti icona
    Disinfezione di superfici e oggetti in pochi minuti.¹

    Che cos’è la tecnologia UV-C?

     

    La luce ultravioletta (UV) è invisibile all'occhio umano e si divide in UV-A, UV-B e UV-C.

     

    UV-C si trova nell'intervallo 100-280 nm. Nel grafico si può vedere che l'azione germicida è massimizzata a 265 nm con riduzioni su entrambi i lati. Le lampade Philips UV-C a bassa pressione hanno la loro emissione principale a 254 nm dove l'azione sul DNA è l'85% del valore di picco e l'80% sulla curva IES. Di conseguenza, le nostre lampade germicide sono estremamente efficaci nell'abbattere il DNA dei microrganismi. Ciò significa che questi non possono replicarsi e causare malattie.

     

    La resistenza effettiva dei microrganismi alla luce UV varia in modo considerevole. Inoltre, l'ambiente del particolare microorganismo influenza notevolmente la dose di radiazioni necessaria per la sua distruzione.

    tecnologia uv-c
    grafico uv-c

    Prodotti per la disinfezione Philips UV-C

    • UV-C Disinfection Desk Lamp

    UV-C Lampada da scrivania

    • UV-C Disinfection Box

    Box di disinfezione

    UV-C Disinfection Mini Box

    Mini box di disinfezione
    utilizzo delle icone
    Semplice da usare, con pannello di controllo chiaro e guida vocale.
    icon protection
    Ulteriore livello di protezione con sensori e timer.
    esperienza dell'icona
    Philips ha 35 anni di esperienza nell’illuminazione UV-C.
    icona driver
    Design studiato per una disinfezione efficace.

    Facile da installare e utilizzare

    Lampada da scrivania con disinfezione UV-C Philips
    Philips UV-C box

    Domande frequenti

    UV-C Lampada da scrivania

    L'aspetto e la sensazione al tatto della lampada da tavolo per la disinfezione UV-C di Philips sono molto simili a quelli della concorrenza, cosa contraddistingue la tecnologia Philips?

    La maggior parte dei competitor utilizza una struttura completamente in plastica, che può facilmente danneggiarsi dopo una breve esposizione ai raggi UV-C. La lampada da tavolo per la disinfezione UV-C Philips ha una struttura completamente in metallo che dura più a lungo se esposta ai raggi UV-C.

    Dopo aver lasciato la stanza, come ci assicuriamo che sia sicuro accedere nuovamente?

    Viene utilizzato un sensore a microonde di alta qualità per rilevare esseri umani e animali. Al rilevamento, la lampada da tavolo per la disinfezione UV-C cessa automaticamente di funzionare.

    Per quanto tempo deve rimanere accesa la lampada da tavolo per la disinfezione UV-C Philips per ottenere una disinfezione efficace?

    Si prega di consultare la tabella sottostante.

    Raccomandazione

    Tempo di disinfezione:

    Bagno/Cucina: 15 min

    Camera da letto: 30 min

    Soggiorno: 45 min

    L'efficacia della disinfezione varia a seconda del tempo di disinfezione, della distanza e del tipo di superficie/oggetto* soggiorno - 28 m2, portata 3 m, camera da letto - 20 m2 portata 2,5 m, bagno/cucina - 13 m2, portata 2 m.

    Quali sono i termini di garanzia per la lampada da tavolo per la disinfezione UV-C Philips?

    2 anno di garanzia dalla data sullo scontrino o sulla prova d'acquisto. La lampada da tavolo per la disinfezione UV-C Philips verrà sostituita 1 a 1, poiché può essere sostituita solo nella sua interezza. 


    * L'efficacia del prodotto nella neutralizzazione di alcuni virus, batteri, protozoi, funghi o altri microorganismi nocivi è descritta nel manuale dell'utente che accompagna il prodotto. Signify non promette né garantisce che l'uso del prodotto proteggerà o preverrà qualsiasi utente da infezioni e/o contaminazioni con virus, batteri, protozoi, funghi o malattie. Il prodotto non è approvato, non è destinato e non deve essere utilizzato per disinfettare dispositivi medici o in ambienti medici. Signify non avrà alcuna responsabilità, di qualsivoglia tipo, per qualsiasi reclamo o danno che possa derivare da o essere correlato a qualsiasi uso del prodotto al di fuori dell'uso previsto o contrario alla sua applicazione e istruzioni operative, come descritto nel manuale dell'utente che accompagna il prodotto.

    Può essere utilizzato in strutture mediche?

    Questo dispositivo UV-C non è approvato e/o certificato come dispositivo medico e non può essere utilizzato per la disinfezione delle superfici di dispositivi medici (come dispositivi medici in una stanza, maschere chirurgiche e/o respiratori chirurgici).

    Questo dispositivo può neutralizzare il COVID-19?

    Sulla base dei dati messi a nostra disposizione dai National Emerging Infectious Diseases Laboratories (NEIDL) della Boston University, che saranno oggetto di una prossima pubblicazione scientifica della Boston University, in un ambiente di laboratorio, le sorgenti di luce UV-C di Signify che irradiano la superficie di un materiale inoculato con SARS-CoV-2 (il virus responsabile del COVID-19) a una dose di UV-C di 5 mJ / cm2 (tempo di esposizione 6 secondi) hanno determinato una riduzione del 99% del virus SARS-CoV-2 presente su quella superficie. Lo stesso studio ha determinato che una dose di UV-C di 22 mJ / cm2 produce una riduzione del 99,9999% del virus SARS-CoV-2 su quella superficie (tempo di esposizione 25 secondi).


    Il NEIDL è una struttura di ricerca all'avanguardia che comprende importanti laboratori di contenimento a livello di biosicurezza -2, -3 e -4.


    L'esperimento su cui sono stati ottenuti i risultati e i dati di questi test è stato condotto dal Dr. Anthony Griffiths, Professore Associato di Microbiologia presso la Boston University School of Medicine, e dal team del Dr. Griffiths, presso la sede del National Emerging Infectious Diseases Laboratories presso la Boston University, con sede a Boston, Massachusetts, Stati Uniti d'America. 3 Le variabili di ricerca sono disponibili su richiesta.

    Esistono delle certificazioni riguardo la lampada da tavolo per la disinfezione UV-C Philips?

    Questo dispositivo UV-C è certificato dai seguenti standard
    Elementi
    Standard/linee guida
    Sicurezza
    Protezione UV-C 
    Linee guida sulla sicurezza GLA UV-C incluso IEC 62471

    UV-C Box

    Posso utilizzare la box UV-C in presenza di persone o animali domestici?

    La scatola è un'unità chiusa e progettata per contenere completamente la luce UV-C. È stata progettata per spegnersi automaticamente se il coperchio viene aperto durante il funzionamento. Si prega di seguire tutte le istruzioni e le avvertenze relative all'uso corretto.

    Quanto tempo impiega la Box UV-C a disinfettare oggetti di piccole dimensioni?

    È possibile scegliere tra tre cicli di disinfezione, a seconda del numero di articoli inseriti nella confezione. Consigliamo 10 minuti se la scatola è piena al 50%, 15 minuti se la scatola è piena al 75% e 20 minuti se la scatola è piena al 100%. NOTA: non riempire eccessivamente la scatola, poiché ciò potrebbe causare il blocco dell'esposizione alla luce UV-C di determinati oggetti o superfici, rendendola inefficace. Non impilare oggetti, si rischia di bloccare le superfici dall'esposizione ai raggi UV-C.

    É necessario posizionare gli oggetti all’interno della Box in un modo preciso?

    No. L'interno in acciaio inossidabile è altamente riflettente per una disinfezione più efficace, indipendentemente dal modo in cui gli oggetti sono rivolti. Abbiamo incluso un vassoio speciale per contenere i tuoi oggetti personali più piccoli durante il ciclo di disinfezione. NOTA: non riempire eccessivamente la scatola, in quanto ciò potrebbe causare il blocco dell'esposizione alla luce UV-C di determinati oggetti o superfici, rendendola inefficace. Non impilare oggetti o altrimenti si rischia di bloccare le superfici dall'esposizione ai raggi UV-C.

    Cosa succeed se gli oggetti che voglio disinfettare sono umidi?

    Nessun problema. La funzione di asciugatura rimuoverà l'umidità dall'oggetto. Oppure c'è una funzione automatica che asciuga e disinfetta gli oggetti in un ciclo. Notare che l'utilizzo della funzione Asciuga o Disinfetta + Asciuga per i prodotti elettronici può provocare danni al prodotto. Consultare la guida operativa per istruzioni e avvertenze sull'uso corretto.

    Attenzione

    Attenzione

    L'esposizione alla radiazione UV-C può essere dannosa per l'uomo e gli animali. Si prega di seguire tutte le linee guida di sicurezza dal manuale del prodotto prima dell'uso.

    Acquista ora su

    1. L'efficacia della disinfezione varierà a seconda del tempo di disinfezione, della distanza e del tipo di superficie/oggetto Vedere il manuale/la pagina web per ulteriori dettagli.
    2. Fluenza (Dose UV) Necessaria per Ottenere la Neutralizzazione Incrementale del registro di Batteri, Protozoi, Virus e Alghe Rivisto, aggiornato e ampliato da Adel Haji Malayeri, Madjid Mohseni, Bill Cairns e James R. Bolton. Con contributi precedenti di Gabriel Chevrefils (2006) e Eric Caron (2006) Con revisione paritaria di Benoit Barbeau, Harold Wright (1999) e Karl G. Linden.
    3. Nadia Storm et al, Disattivazione rapida e completa di SARS-CoV-2 mediante irradiazione ultravioletta-C, 2020. Soggetto a revisione paritaria e disponibile solo come pre-stampa su https://www.researchsquare.com/article/rs-65742/v2. L'irradiazione UV-C utilizzata in questo studio era di 0,849 mW / cm2.
    4. Un confronto tra sorgenti di luce ultravioletta pulsata e continua per la decontaminazione delle superfici. McDonald K.F., Curry R.D., Clevenger T.E., Unklesbay K., Eisenstark A., Golden J., Morgan R.D. IEEE Trans. Plasma Sci. 2000; 28: 1581–1587. doi: 10.1109 / 27.901237.